Il Mercato dei contadini delle Langhe http://www.cialis-discount-coupon.com e l’Assessorato all’agricoltura del Comune di Dogliani

organizzano il secondo incontro a carattere divulgativo per sviluppare nei cittadini e nei consumatori una maggior consapevolezza verso il cibo “buono, pulito e giusto”. Il “Mercato dei contadini delle Langhe”, tra le altre finalità, ha anche questa: fornire un punto di vista qualificato e qualificante sull’importanza di fare scelte alimentari consapevoli, andando oltre i soliti luoghi comuni. Perché, come ha detto qualcuno “mangiare è un atto agricolo”, ma non è scontato che sia il risultato di un vero e proprio percorso di conoscenza, che porti a una scelta a ragion veduta. Per avvicinare chi è interessato o anche solo incuriosito da queste tematiche, l’associazione che riunisce una quindicina di aziende agricole, con anche cinque attività di ristorazione coinvolte e creata per promuovere il territorio e proporre la vendita diretta di prodotti agricoli, che provengono da un bacino di 30 chilometri intorno a Dogliani, propone una nuova serata del ciclo annuale di appuntamenti a carattere divulgativo, presso la biblioteca “Luigi Einaudi” di Dogliani, Venerdì 18 marzo 2011 alle 20,30 si svolgerà l’incontro dal tema “Cibo è vitalità”. La serata servirà per approfondire un tema tanto articolato quanto importante, ovvero “La biodiversità in cucina e la valorizzazione del nostro territorio come fonte di prodotti alimentari di qualità”. A sviscerare la tematica sarà Giuseppe Danielli, consulente di comunicazione “Green Communication”. Il tema del secondo incontro è lo stretto rapporto tra cibo, vitalità e benessere. Gli argomenti che verranno trattati riguarderanno il consumo consapevole, responsabile, ecocompatibile e vita sana. In particolare si affronterà il tema del cibo come fonte di vitalità e quello della bio nutrizione alimentare naturale in cucina. Le considerazioni dell’esperto daranno luogo a un dibattito-confronto, cui farà seguito un rinfresco. Tenuto conto dell’esigenza sempre più pressante da parte dei consumatori di avere a disposizione prodotti locali coltivati con metodi ecocompatibili a maggior tutela della salute e dell’ambiente, sui banchi di questo mercato si troveranno prodotti ottenuti con metodi di lotta integrata, di agricoltura biologica e di agricoltura biodinamica, con l’intento di escludere ogni forma di aiuto chimico sia per quanto riguarda la fertilizzazione che per la lotta ai parassiti, con conseguente beneficio per la salute umana, della terra e delle acque. Nutrirsi è fondamentale. Secondo l’organizzazione mondiale della sanità, nutrizione adeguata e salute sono da considerarsi diritti umani fondamentali e correlati l’uno all’altro. La varietà degli alimenti e la qualità dei cibi che mangiamo sono alla base di uno sviluppo umano completo, sia fisico che mentale. L’incontro è a ingresso libero e gratuito.  A partire dal mese di aprile il 1 e 3 sabato del mese riprenderà il Mercato dei Contadini dalle ore 8.00 alle h.13.00 in P.za Umberto I, con vendita diretta di prodotti freschi e trasformati direttamente dai produttori.