Il latte di capra è un’ottima alternativa al latte di vacca e alle bevande simili (quali quelle vegetali di soia, riso e mandorla).

Soddisfa in ogni individuo i bisogni nutrizionali specifici per età, stile di vita, attività fisica e stato di salute.

Il latte di capra è ben tollerato e si distingue per l’alta digeribilità dei grassi, per il contributo in calcio e fosforo ottimale per la mineralizzazione ossea, e la ricchezza in vitamine.

Il latte di capra, dopo quello di asina, è quello più simile al latte materno, per questo ideale per i bambini.

 È un latte da scoprire e apprezzarne le qualità.

 Il latte di capra ha un gusto piuttosto forte, e varia notevolmente a seconda delle razze delle capre. Le più utilizzate per produrre latte sono la Camosciata delle alpi, la Saanen e l’Alpina.

Fonte.www.alimentipedia.it