L’interazione fra arte e cultura ambientalista esiste da sempre e si esprime attraverso opere d’arte e manufatti (sculture, dipinti, ecc,) dove l’artista, utilizzando materiali già presenti in natura oppure immagini che rappresentano paesaggi naturali,  cerca di esprimere se stesso e il modo in cui percepisce l’ambiente circostante.

Ogni opera d’arte è una testimonianza di cultura.

Ci si lega spiritualmente a luoghi, persone o cose che si incontrano sul proprio cammino perché marcano momenti particolari del proprio divenire.


Durante le passeggiate ci capita d’incontrare forme naturali che sembrano venire incontro al proprio stato d’animo e apportare una risposta simbolica ai propri quesiti.

Molti artisti appaiono vistosamente “presi” dalla particolarità del rapporto che s’instaura tra loro e quel “più grande di sé” che è la Natura e di cui arrivano a percepirsi parte integrante.